Aprilia, 24/01/2022

“Non voglio essere un pericolo per gli altri”: è con questo pensiero che gli alunni delle scuole superiori di Aprilia si sono sottoposti allo screening di massa organizzato dal Comitato della Croce Rossa Italiana di Aprilia nei giorni scorsi.  

Questo gesto di altruismo ha animato l’obiettivo principale: prevenire il diffondersi di nuovi focolai di Covid-19 e quindi tutelare la salute dei numerosi studenti, docenti e collaboratori scolastici che popolano le scuole.

È vero: lo studio è un diritto, ma è anche un diritto poterne usufruire in totale sicurezza e così i nostri Volontari hanno lavorato con impegno e passione per supportare questa idea.

A tutti i ragazzi che hanno aderito all’iniziativa, circa 1.500, va il nostro pensiero e il nostro affetto in questo momento difficile che stanno vivendo.     

Categorie: Articoli

Copy link
Powered by Social Snap